Gambero rosso di Mazara

L’oro dei pescatori, la punta di diamante delle tipicità siciliane

Il gambero rosso di Mazara, o ammaru russu in siciliano, è una specie di gambero che viene pescato principalmente nelle acque del Mar Mediterraneo. Una delle peculiarità è il suo colore, un rosso intenso e brillante, ed è apprezzato per la gustosità delle sue carni da tutti gli chef d’Italia. Questa infatti risulta compatta e bianca, dal sapore unico ed inconfondibile. Nei mesi caldi la testa del gambero si inscurisce per la presenza delle uova, definite anche “caviale di gambero”, usate anch’esse per ottenere prelibati primi piatti.

VUOI PROVARE QUESTO PRODOTTO?

Vai al nostro shop online e acquista il gambero rosso di Mazara.

Di più sul gambero rosso di Mazara

Zona di provenienza

Mazara del Vallo, una piccola cittadina con poco più di 50 mila abitanti, che sorge nella Sicilia sud-occidentale, affacciata sul Mar Mediterraneo e distante meno di 200 km dalle coste del nord Africa. Borgo marinaro siciliano tra i più tipici, situato sul canale di Sicilia, nel trapanese. Mazara del Vallo deve oggi parte della sua fama al porto canale, unico nella regione, diventato uno dei più importanti e attivi d’Italia. Qui, infatti, ha sede la più importante flotta peschereccia del Mediterraneo, dedita alla pesca d’altura. È l’unico caso di pesca industriale in Italia, che negli ultimi decenni si è orientata alla cattura del gambero rosso, che viene pescato ad una profondità di circa 700 metri con tecniche e attrezzature all’avanguardia.

Caratteristiche del prodotto

Specie tipica del Mediterraneo, il gambero rosso (Aristaeomorpha Foliacea) viene pescato a largo, nel profondo delle acque cristalline (tra i 200 e i 1.000 metri di profondità). Deve il nome alla sua particolare e riconoscibilissima colorazione: di un rosso intenso e brillante, che ricorda le sfumature del corallo, ha carni squisite, succose e compatte, dal sapore unico e indimenticabile. Il gambero rosso viene suddiviso per taglia o “scelta”. A seconda delle dimensioni del crostaceo, infatti, si hanno gamberi di I, II, III e IV scelta, o, come viene chiamato più comunemente, “gambero di prima”, “gambero di seconda” e così via. Le dimensioni delle prime 3 scelte di gambero rosso si calcolano dalla lunghezza della testa. E sono le seguenti: I scelta (>50 millimetri), II scelta (41-49 millimetri) e III scelta (< 40 millimetri).

Cattura e congelamento

Il gambero rosso si pesca con le reti a strascico. Viene catturato esclusivamente dai pescatori professionali con reti che operano sui fondali fangosi. Essendo una specie cosmopolita, che vive in diverse aree nel mondo, può essere pescato nel Mediterraneo e anche nell’Atlantico, zone in cui è presente in abbondanza. Fino a pochi anni fa le imbarcazioni da pesca di Mazara del Vallo oltrepassavano lo Stretto di Gibilterra; oggi preferiscono pescare il gambero rosso nella riviera di ponente del Mediterraneo, tra Cipro e la Turchia. La cattura di questo crostaceo, per Mazara del Vallo, è centrale. La pesca viene praticata quasi tutto l’anno, anche se le catture più rilevanti, sotto il profilo quantitativo, si hanno nella tarda primavera e in estate. Nella pesca del gambero rosso non si riscontrano particolari problemi ecologici. Questa specie ittica è in salute e presente, come già accennato, sia nel Mediterraneo, sia nell’Atlantico. I gamberi rossi di Mazara si possono trovare freschi o congelati a bordo: quest’ultima tecnica di conservazione è molto apprezzata, poiché permette di conservare intatte le caratteristiche organolettiche del prodotto anche a distanza di mesi dalla pesca e di consumarlo come fresco. Dall’Institute of Food britannico arriva infatti l’ennesima conferma: gli alimenti surgelati mantengono le proprietà organolettiche e nutrizionali più a lungo rispetto ai prodotti freschi. Struttura, sapore e aroma rimangono immutati e l’alimento è assolutamente sicuro. Questo studio inglese ribadisce quanto è già stato stabilito anni fa dall’INRAN (Istituto Ricerca Alimenti e Nutrizione) di Roma che, riferendosi al processo di surgelazione, parlò di “autentica garanzia di naturalità”. Ovviamente tali considerazioni sono vere quando si parla di prodotti surgelati mediante processi rigorosi e controllati e rappresenta la prova scientifica dell’assoluta sicurezza e qualità.

 link=

Suggerimenti

La particolarità del gambero rosso di Mazara del Vallo è il suo sapore inconfondibile, che racchiude la sapidità e la salinità delle acque in cui è pescato. I gamberi vengono utilizzati solitamente per comporre pietanze più elaborate, come possono essere dei primi o secondi piatti. Al vapore, scottato, marinato, alla grigia, ma soprattutto crudo, in tartare oppure utilizzato per il sushi, saprà sempre stupirvi. Fondamentale in qualsiasi caso è evitare cotture lunghe, perché altrimenti la sua carne, rinomata per essere succosa e dal sapore unico, diventerebbe asciutta e dura.

Valori nutrizionali per 100g di prodotto *

Grassi0.2 g
Proteine18.9 g
Carboidrati1.7 g
Calcio39 mg
 Zinco1.11 mg
 Ferro1.7 mg
 Fosforo258 mg
 Potassio328 mg
 Magnesio35.3 mg
* I valori sono da considerarsi indicativi, in quanto le caratteristiche nutrizionali del prodotto possono variare.

Quartiglia è vicino a chi cucina

  • Partner affidabile e professionale
  • Conoscitore dell’ingrediente di qualità
  • Specialista delle tipicità del territorio
  • Da oltre 30 anni nel settore del food service
  • Consegna in Italia e all’estero in 24/48 ore
  • Sistema logistico innovativo
Compila il form sottostante per richiedere maggiori informazioni, ti ricontatteremo il prima possibile!
 Ho letto e accetto l'Informativa sulla privacy in tutte le sue finalità.